Asse: Analisi fondamentale e tecnica (Francia) (PR LP = 2% -4%)

Pubblicato originariamente da Ryan Drof

vedi Messaggio

Aggiorno il mio caso. Dopo aver insistito con ING affinché iniziassero il processo, sembra che lo abbiano fatto, ma ora mi dicono che hanno parlato con BNP e devo stare attento con BNP per poter effettuare il trasferimento. È successo a qualcuno? Quello che non specificano è se dovrebbe essere BNP Spagna o Francia.

Comunque, ora vedo la possibilità di trasferire le mie azioni intorno all’1%. Ogni passo costa orrori.

Ciao Ryan.

Ho aperto un conto BNP Paribas prima del tentativo di trasferimento, ma non un conto ordinario, ma un conto nominativo specifico per le azioni AXA.

È passato così tanto tempo che non ricordo in questo momento la documentazione che ho presentato, anche se penso fosse: DNI, ricevuta di meno di 3 mesi dove compare il mio indirizzo, stampato scaricato dal sito di AXA imbottito e firmato, certificato bancario emesso dalla banca in modo che sappiano dove pagarti i dividendi.

Quindi, per motivi di sicurezza, hanno detto, la documentazione per aprire l’account è arrivata per posta dalla Francia, ed è stata una prova ardua, perché era dotata di una password usa e getta, e c’era un carattere nel mio codice di accesso che sembrava uno zero numero, ma era una lettera o una lettera maiuscola e mi ci è voluto molto tempo per realizzarlo, ho dovuto fare circa 10 tentativi fino a quando non sono stato in grado di accedere all’account BNP Paribas per la prima volta.

Ma come ho spiegato più volte in questo thread, il processo di trasferimento non è ancora stato completato, BNP Paribas riceverà la documentazione da me richiesta all’inizio della prossima settimana e poi, (si spera), si uniranno ai due account che hanno creato io in uno, (che avevo già dall’inizio) e vedrò qui, (finalmente), le maledette azioni di AXA dopo un anno di scartoffie, chiamate, documentazione, password di un unico utilizzo, ecc.

Quello che non ho ancora provato è acquistare nuove azioni dalle nuove piattaforme.

Con Air Liquidi non è necessaria, ogni 2 anni, 1 nuova azione ogni 10 già possedute, e qui il seed capital è già costituito affinché la posizione cresca da sola a buon ritmo.

Con Vinci, CIC Market Solutions ha un modo molto raro e contorto di acquistare nuove azioni, è necessario autorizzare un trasferimento per l’80% del valore di acquisto tramite posta, con quanto sia facile fare un trasferimento interbancario, vedere i soldi al piattaforma e acquisto pagando la corrispondente commissione di acquisto, e qui ho anche il “problema” aggiunto che le mie prime azioni di Vinci le ho beccate a 83 euro e ha già alzato i condannati a 98 e giù di lì, ma ne ho comprati pochi, il la posizione è al 40% in questo caso.

E con BNP Paribas, se hanno posto così tanti ostacoli nel mio modo di spostare le azioni, non voglio immaginare quanto sarà complicato acquistare.

La parte migliore è che se in futuro voglio acquistare azioni nominative pure di L’Oréal, ho già il conto aperto con BNP Paribas, questa procedura sarà più semplice, (questo spero).

Insomma, apri il conto di BNP Paribas e non smettere di insistere su ING e BNP Paribas per spostare le azioni, non rinunciare al tuo desiderio, perché se ti arrendi durante il processo come ho fatto io, il processo richiederà mesi e mesi, meglio essere “cattivi” qualche settimana mordendo e insistendo quasi quotidianamente e risolvendomi il prima possibile di essere un anno nel “limbo” di Ho un conto aperto ma le azioni non sono mosse da Dio.

Siamo pionieri in terre inesplorate aprendo la strada a chi verrà dopo, dobbiamo far posto ai colpi di machete, è disperato e pesante ma la ricompensa alla fine è enorme, (nel mio caso quasi 100 tacchini al mese a maggio ).

Ciao.

Leave a Reply