Aryzta: analisi fondamentale e tecnica

Pubblicato originariamente da orenga

vedi Messaggio

Ci sono persone che sono costrette a investire in Aryzta, Teekay, Telefonica, Vocento e così via. ma la stragrande maggioranza delle persone trova molto difficile non avere una mentalità a breve termine e non lasciarsi trascinare dalla mandria. Questo è il suo stile, cerca valore in ciò che nessuno vuole (con i suoi errori, da 25 anni e finora lo ha dimostrato)

Può anche succedere che sbagli, come dice che gli capita il 10% delle volte ma afferma di studiare molto a fondo ciò che investe di più e scommette di più su ciò su cui investe poco.

Ciao

Il problema sta nel fatto che molte persone dicono di investire in fondi di valore e in realtà né loro né i fondi hanno valore. Con i dati sul rendimento annuale, con i depositanti che chiedono risultati rapidi e rimborsi nel caso in cui vedi altri fondi fare meglio, andare a quei fondi, quando è troppo tardi e lo fanno male, perché gli investimenti in questi fondi stanno già dando frutti.
Forse Paramés ha avuto una buona striscia positiva, forse è bravo. È vero che i risultati attualmente sono scarsi (cattivo tempismo, o cattiva scelta delle aziende, poco tempo perché il valore dell’azienda venga riconosciuto nel mercato, ecc.) Ma investire valore significa “trovare valore dove gli altri non lo fanno vedere. ” E questo comporterà sempre rischi e molto. Perché l’azienda può essere ristrutturata e quando inizia ad avere profitti è già dentro e i rendimenti sono vertiginosi. O può succedere che l’azienda non riesca a voltarsi indietro per molto tempo o fallisca. E Paramés e Buffet sanno di cosa si tratta.
Una cosa che Buffet e Paramés hanno in comune (le differenze di risparmio, che sono molte) è che hanno ottenuto rendimenti molto accettabili con pochissimi successi, ma in cui hanno investito molto capitale. Il portafoglio di Buffet è composto per il 75% da 6 aziende acquistate anni fa. E solo dal rendimento dei dividendi di queste società ottieni un rendimento molto positivo. Buffet ha qualcosa in Paramés che non ha, azionisti con pazienza e convinzione in quello che fa, e tanti, tanti soldi per salvare l’azienda se necessario (già uscito nel passaggio di GE nel 2009, se ricordo bene) , e non è affatto l’unico caso degno di nota.
Paramés non ha depositanti con questa pazienza o questa fiducia. Non appena riceveranno la prima lettera annuale, chiederanno che i loro soldi siano destinati ad altri fondi. Perché oggi abbiamo migliaia di pagine su internet dove si confrontano i migliori fondi e l’eccesso di informazioni, anche se sembra controproducente, fa solo errori. Non so chi ho letto da “Rendilo semplice”. Se ti fidi di quello che fai, dagli tempo. Se non ti fidi, non investire.
Attualmente è un modo per perdere in fondi comuni di investimento: comprare, perché è un fondo prestigioso, o autore; siccome non si ottengono risultati rapidi, si richiede un rimborso e si va a un altro fondo (vendendo a buon mercato e acquistando costoso), perché si è letto che il fondo dell’anno è questo. E così inizia la corsa del topo per rimanere senza soldi.

Non conosco Aryzta, né avevo sentito parlare di lei finché Paramés non l’ha comprata. Quando l’ha acquistato, le notizie dell’azienda hanno iniziato ad apparire nei forum e molte persone lo hanno acquistato. È certamente un investimento terribile. E con il potenziale aumento di capitale di 800 milioni, l’attuale azionista si diluirà molto se non lo fa. Non ha avuto alcun successo. Ha attirato molte persone alla fama dei suoi investimenti. E ora, fino a quando l’azienda non fornisce risultati accettabili e riprende il prezzo, possono passare molti mesi. Fai attenzione a farti guidare da questo tipo di pregiudizi, pensando che sarà sempre un buon investimento continuare a Paramés. La cosa migliore, abbiamo discusso molto in questo forum, impariamo da soli, giudichiamo e abbiamo fiducia in ciò che viene fatto. Questo altro errore molto tipico è che nell’anno di acquisto di qualcosa, poiché non è stato rivalutato, viene spezzato a un altro valore dicendo che “non ho più fiducia in quel valore”. E ancora una volta siamo entrati nella corsa al successo per perdere soldi. In un anno il valore di un’azienda e il prezzo pagato per essa in borsa non basta. Qualche tempo fa ho letto uno studio che riconosceva che affinché un investimento a lungo termine fosse redditizio, dovevo aspettare circa 15-20 anni affinché il prezzo delle azioni prendesse davvero il valore di quella società. 1 anno non è sufficiente, né 2, né 3 Perché l’azienda potrebbe essere in ristrutturazione, o perché siamo in un ciclo economico recessivo, o perché l’azienda ha perso fiducia e sta guadagnando terreno man mano che i trimestri / anni con i profitti si susseguono l’aumento e dividendi sempre più alti.

Un saluto,

Leave a Reply