Argomento della scheda: stipendio – Forum investireoggi.info

Studi: Laurea in Economia Aziendale.
Settore: pubblico e semiprivato.
Luogo di lavoro: tecnico del Tesoro e esattore di pedaggi, possibilmente in entrambi.
Esperienza: 3 anni, più o meno. Di più se contiamo altri lavori (merda e preferisco non ricordare).
Età: 30 anni.
Sei: variabile, dipende da cosa sono chiamato a lavorare. Come riferimento, la terra cammina tra 15.000 e 21.000 lordi all’anno, più circa 2.000 in dividendi.
Tasso di risparmio: lo stima circa il 90% al netto delle tasse, ma perché vivo ancora con i miei genitori.

Non ho stabilità, ma ci siamo. All’inizio dell’anno non ho idea di come lavorare, anche se il minimo è di 3 mesi (perché lavoro nella campagna redditi, dove ho il lavoro praticamente assicurato), e lavoravo 5-7 mesi all’anno . L’idea è di sfruttare il tempo rimanente per continuare ad allenarsi di fronte a future opposizioni.

Sembra che il Tesoro abbia un futuro, quest’anno ho già lavorato più duramente di altri anni e sembra che andrà oltre. Devo studiare di più e non mollare, cadrà qualche opposizione. Ho un bell’aspetto e voglio intraprendere una carriera nella finanza. Il pedaggio per me per ora è buono, di solito lavoro d’estate e nei giorni festivi; in generale, quando i lavoratori a tempo indeterminato riposano. Ma è un sacco di imprevisti senza alcuna garanzia, possono chiamarmi per un congedo di maternità come per un sabato sera. Pagano molto bene e lo completano con il Tesoro, lo so per ora.

Voglio un po ‘di stabilità per emanciparsi. Puoi farlo ora, ma ho il terrore di sostenere una spesa mensile fissa senza avere un reddito mensile fisso. Finché non lo vedo più chiaramente, preferisco stare con i miei genitori e risparmiare e investire il più possibile. Spero di riuscire a fare il grande passo in 2 o 3 anni al massimo e di iniziare ad essere un vero adulto

Leave a Reply