Alla ricerca dell’indipendenza finanziaria – Progetto Opinatron

Ciao a tutti! Sono Marc e vago per il forum da molto tempo, ma finora non ero stato incoraggiato a iniziare il mio thread. Ho 27 anni e vengo da Maiorca, e da circa 3 anni investo in borsa.

Il mio obiettivo è chiaro: raggiungere l’indipendenza finanziaria il prima possibile. Non vivrò male per risparmiare in modo esagerato, ma non ho nemmeno intenzione di spendere soldi per cose che non voglio / di cui ho veramente bisogno e cercherò sempre di risparmiare il più possibile entro i miei mezzi. Non ho un obiettivo temporale chiaro, poiché la mia situazione cambierà sicuramente in futuro (per ora non ho figli né casa, ma un giorno verranno sicuramente). Comunque credo di poter arrivare in IF a 20 anni e per ora questo è il mio obiettivo.

Spero di potervi portare qualcosa, perché grazie al forum ho imparato molto da cosa s. Certo, spero di poter imparare anche dai vostri punti di vista, perché ce ne sono molti che ne sanno più di me.

Riassumo i 3 anni che ho investito e spiego un po ‘le mie strategie di investimento, che sono 2 diverse.

I miei inizi

Ho iniziato come la maggior parte di qui investendo in azioni spagnole seguendo la filosofia e la B&H di Gregorio, consiglio sempre i libri perché li considero eccellenti.

Non mi piace analizzare troppo le aziende, quindi ha cercato di imparare a farlo ma l’ha messo da parte, ei miei acquisti erano fondamentalmente basati sulle aziende per cui hai di più qui e su quanto consigliato dai blog tipici. esistente, ma in fondo sapevo che questa strategia non dovrebbe essere applicata per molto tempo, poiché non voglio investire 20 o 30 anni a lungo termine senza avere la minima idea di cosa sto investendo.

Mentre leggevo e imparavo mi sono reso conto che cercare davvero il dividendo non era il massimo, dato che paghi una parte al tesoro per ogni dividendo raccolto, e alla lunga questo finisce per costare un sacco di soldi, quindi ho iniziato a tendere verso la mia seconda strategia, investire indicizzato con un portafoglio Boglehead.
Mai, quando ho iniziato, ho acquistato solo società spagnole e dopo un po ‘ho iniziato a voler lasciare la Spagna, quindi ah è stato quando ho iniziato con i fondi indicizzati.

Al momento ho due portafogli

Portafoglio B&H

il portafoglio spagnolo B&H, che continuo a mantenere e ampliare per effettuare l’acquisto semestrale obbligatorio di ING, ho formato per 3 anni e finora non ho effettuato alcuna vendita.

A lungo termine il mio obiettivo è acquistare la performance di questo portafoglio con il portafoglio boglehead per vedere quale funziona meglio e decidere cosa fare. Sicuramente, questo rappresenta la Spagna nel mio portafoglio con un peso del 20-30%, e il resto sono fondi.

Portafoglio Boglehead

Mescolando l’intenzione di lasciare la Spagna e l’intenzione di smettere di raccogliere dividendi fino al giorno in cui smetterò di lavorare, ho trovato la strategia per investire in fondi indicizzati a basso costo, e sto formando un portafoglio che la segue.
Non voglio analizzare le aziende individualmente e accontentarmi di ottenere un rendimento di mercato medio (7-8%), perché se più del 90% dei gestori di fondi attivi non raggiunge il proprio benchmark, non penso di poterlo ottenere.

Non voglio entrare troppo nei dettagli, quindi lo lascio qui e più tardi ti dirò cosa vorresti chiedere.

Ciao!

Leave a Reply