Acquisto di terreni agricoli – Forum investireoggi.info

Questo è ciò che ti offre l’area. Non ha nulla a che fare con il prezzo della terraferma con la terra irrigata. Anche il tipo di coltura influisce. Un mandorlo non è la stessa cosa di un ulivo, un limone, un cavolo, per esempio. La cosa più diretta è che vedi i prezzi che vengono pagati per l’area e da lì vedi se ti compensano per la redditività attesa.

Se una parte viene ereditata, è possibile che se compensi di più paghi l’altra parte e risparmi le tasse. È come acquistare con uno “sconto” ma pagando al suo prezzo.

Succede come in ogni cosa. Quando le cose vanno bene tendi a pagare più caro, quando le cose vanno male, meno. Se hai conti decennali hai già informazioni sul fatto che sia ciclico o meno.

Certamente non ti ci vuole più tempo delle azioni ed è un modo per diversificare. E se di solito salvi dall’inflazione (a seconda del terreno, del settore, ecc.). È stato il modo in cui i nostri nonni si sono protetti dall’inflazione.

Non è lo stesso indossarlo come una terza parte. Se si tratta di un raccolto a “ciclo lungo”, penserei al “noleggio”. Un raccolto di un anno (la pianta e viene venduta dal “locatario”) non è la stessa cosa di un albero che dura 20 anni. Lo affittate, passate l’alqulado (perché non ha conseguenze caricare l’albero, non è di loro proprietà) e vi lascia la proprietà pronta per la condanna.

Saluti e buona fortuna con qualunque cosa tu decida.

Leave a Reply